sabato 12 agosto 2017

IL PENSIERO DI CHI STA COMBATTENDO in prima linea la SINARCHIA

Ho appena finito di parlare col Venezuela, con un venezuelano che vive a Caracas, c'è nato e ci "lavora", visto che la parola lavoro è un eufemismo ormai......
Quello affermato da .......... è una delle tante coglionate da sudicia propaganda e non la distinguo se di dx o sx, là sono tutti delle merde, i chavisti non sono peggio o meglio della gang dei Capriles o dei Lopez, solo dei rincoglioniti ed ignoranti possono ancora pensare ai rivoluzionari o pseudo tali sparsi per il mondo che hanno a cuore il POPOLO, ma andiamo, gente scendete dal pero che è ora!!!!
Voi pensate che, con quello che vi è stato mostrato in questi ultimi anni, a livello d'arroganza e spregio democratico, dal potere sinarchico, e, soprattutto la potenza di cambiare in un non nulla i destini di uno stato, di una nazione o d'intere aree geografiche e politiche del pianeta, possano davvero esistere posti identificati come "isole felici"?
Certo la farsa cubana ha reso di rendita per anni e anni e ha affascinato intere generazioni di romantici........coglioni! (mi ci metto anch'io, ai miei tempi ero caduto anch'io nella rete propagandistica sinistroide e rivoluzionaria), l'hanno riproposta prima in Nicaragua e poi in Venezuela e l'hanno montata molto bene, davvero credibile, ma uno che non vuole vedere e che vuole credere, è logico che ci può credere ed infatti non biasimo nessuno, fino ad ora.......ma ora è diverso, ora si sanno e si vedono tante cose che non fanno tornare i conti, ne a destra ne a sinistra e quindi?......che cazzo succede?
Goldman Sachs compra miliardi di dollari di debito pubblico venezuelano, cioè finanzia Maduro in un momento in cui stava per crollare per palese fallimento tecnico, non aveva più i soldi per pagare......
Ma come non paga? E tutto il petrolio che hanno? Ce l'hanno ma è tutto rimasto nelle stesse mani in cui è sempre stato........Rockfeller... loro, i venezuelani, prendono solo le briciole, che per loro, da miserabili che sono, vanno benissimo, tanto quei pochi si arricchiscono, visto che se le prendono tutte.......quelli che i soldi già ce li avevano, ora si stanno incazzando perchè gli avidi chavisti non rispettano i patti e vogliono togliere le ricchezze alle grandi famiglie riccone, e così escluderle, per il futuro, da un ricambio al potere come di solito si fa in tutto il mondo, un po' io un po' tu, ma basta garantire che lui non ci deve rimettere nulla......chi sono gli "io", "tu" e "lui" .... mi rimetto alla vs. intuizione ;-)
Se continuate a farvi le seghe mentali con le belle frasi e i proclami rivoluzionari, che alla fine sono tutti uguali, basterebbe studiare e vedreste che è un formato ben oliato, che va avanti da qualche secolo, e non fa differenza se a destra od a sinistra, i discorsi di Chavez sono simili a quelli che faceva Mussolini, c'è solo una visione diversa sull'internazionalismo, ma anche i tempi sono diversi.
Comunque, per tornare al succo del discorso, mezzora fa a Caracas, come ormai da molto tempo, col cazzo che vai a passeggiare tranquillo per il centro, rischi davvero di venire assaltato da delinquenti che si spacciano per patrioti, d'entrambe gli schieramenti (che poi sono ben più di due, c'è una vera guerra per bande in Venezuela), ma cercano di prendere tutto quello che trovano, cellulari, oro, dollari, bolivares solo per pulirsi il culo.....
Né USA né Russia vogliono prendersi questa patata bollente, che poi ci siano CIA e MOSSAD, che come al solito ci mettono il becco, è una prassi normale, lo fanno da sempre, quale sarebbe lo scandalo??
Piuttosto, voi volete pensare al povero popolo oppresso e tiranneggiato o felice del proprio governo socialista rivoluzionario e pure bolivariano?
Ma non diciamo cagate per favore......quanti di voi sono mai stati in america latina, e non in vacanza, intendo a viverci e ad affrontare le tematiche politico/sociali di quei posti??
Il livello culturale è meno del nostro italiota peggiore, lì sono cresciuti a riso e corruzione, a tutti i livelli, la cosa è perfettamente e vergognosamente endemica, uno non si può capacitare del livello di malaffare che c'è la, in tutti gli strati della popolazione, il potere, QUALUNQUE POTERE, non fa differenza la targa falsa di sx o di dx, deve allearsi col potere della chiesa che è assoluto.
Ha in mano le anime ed anche le menti, e chiunque voglia un minimo di spazio di potere deve fare i conti e stare al piacere della chiesa se no non passa....., c'è stato un momento in cui sembrava che si ruscisse a ribaltare la situazione, ma è durato poco, troppo poco, la reazione del potere della chiesa e del suo principale alleato, il popolo bue, ha fatto saltare tutto e tutti, ed ora, visto che tutto è saltato ed il mondo intero, anche per altri motivi, sta saltando, tutto sarà travolto e finalmente, si spera, eliminato.
Signori, la teoria della distruzione di massa della banda di folli criminali [la teoria dell'archetipo sociale] che sono questo potere sinarchico a guida sionista kazariana, non è campata per aria, loro sanno che non servono miliardi di persone per far andare la loro baracca e quindi agiscono di conseguenza......ma è anche vero che ci sono, appunto, miliardi di persone che sono inutili a una vita diversa dall'attuale e che l'avallano in tutte le maniere.
Basta anche vedere le tristi situazioni italiche, per capire come siamo messi......, e di conseguenza, chi si sta opponendo a questi bastardi kazariani sa che non ci sarà posto per quel numero di parassiti che, consenzienti o meno, ormai raggiungono più o meno la stessa cifra di sovrappiù calcolata dai "contabili" del potere e di cui bisognerà sbarazzarsene, per potere costruire un mondo nuovo, dopo la distruzione TOTALE del vecchio, e dei loro criminali, padroni, in tutti i sensi......
Quindi se fossi in voi mi farei un approfondito esame di coscienza per comprendere bene da che parte state in realtà, perchè da quanto so non saranno fatti sconti a nessuno. Qui si sta cambiando il paradigma di vita e nessuna parte del vecchio sarà più tollerata per costruire il nuovo.

Nicola C.
deca

Nessun commento:

Posta un commento